Zincatura Botter esegue trattamenti di zincatura elettrolitica dei metalli.  Il processo di zincatura elettrolitica consiste nell’applicazione di un rivestimento superficiale di zinco su un manufatto in acciaio con l’obiettivo di proteggerlo dalla corrosione galvanica.

Con il procedimento di zincatura elettrolitica a freddo vengono trattati metalli di varie dimensioni destinati all’applicazione nei campi più disparati, dall’automotive al settore meccanica, fino alla raccorderia in AVP. I pezzi vengono immersi in una soluzione chimica che favorisce il rispetto delle varie quote di progetti dei manufatti, compresa qualsiasi tipologia di filettatura; sulla superficie metallica si deposita lo ione metallo di zinco in modo molto omogeneo.

Il passaggio avviene tramite corrente continua dal polo positivo al negativo. Diversamente da quella a calda, la zincatura elettrolitica rispetta tolleranze dei filetti da 8, 10 e 12 micron.

Fra le diverse tipologie di zincatura, quella elettrolitica è uno dei trattamenti a minor impatto ambientale: proprio per questo motivo Zincatura Botter si è specializzata nella zincatura metalli con elettrolisi.

L’azienda si avvale di impianti automatico statico e rotobarile all’avanguardia. Inoltre, avvalendosi di un laboratorio chimico interno, Zincatura Botter effettua costantemente – in tutte le fasi di ogni trattamento di zincatura – accurati controlli di qualità con l’obiettivo di garantire lavorazioni efficienti e in grado di soddisfare le richieste dei clienti.

Hai bisogno di informazioni sui servizi?

Contact Us